giovedì 17 novembre 2011

Tartufini di castagne e cioccolato!

Buona sera a tutti!! Questa sera, ricetta della “gioventù” della mia mamma (perché gioventù fra virgolette? Perché mia mamma è ancora giovane per avere una figlia di 20 anni J fidatevi J ). Inutile dire che le dosi per come se le ricordava erano tutto ad occhio, quindi mi sono dovuta adeguare. Questa ricetta l’abbiamo preparata insieme, con calma e divertendoci, anche se il risultato alla fine non era uguale a quello che si ricordava lei (ha detto che i suoi erano molto più dolci e che probabilmente aveva usato il cacao zuccherato)! Comunque sono tartufini davvero sfiziosi e buoni, mia nonna l’ha divorati perché le sono piaciuti da impazzire e anche a me, che non vado matta per le castagne, hanno soddisfatto! Provateli magari aumentando la dose di zucchero! Infatti il bello di questa ricetta è che il composto lo potete assaggiare in qualsiasi momento, così lo farete a gusto vostro. Io vi do la ricetta di questi, voi assaggiate e poi decidete J

Con questa ricetta partecipo a questi contest:


©      Nuvole di Farina e La casa di Artù – sFRUTTA l’Inverno



Aggiornamento 26.11.2011: con questa ricetta partecipo al contest di Mary - Alla scoperta del cioccolato

Ecco la ricetta!

Ingredienti:
600 gr di Castagne
6 cucchiaini di Zucchero
6 cucchiai di Cacao Amaro
Latte parzialmente scremato q.b.

Procedimento:
©      Lessare le castagne (metterle in una pentola con acqua fredda, mettere la pentola sul fuoco e da quando l'acqua bolle, contare 20 minuti, girando di tanto in tanto), quindi scolarle e sbucciarle da fredde e tirare fuori la polpa con un cucchiaino.
©      Schiacciare bene bene la polpa, aggiungere il cacao e lo zucchero e mescolare, aggiungere tanto latte quanto basta per avere un composto abbastanza sodo in modo da poter ricavare delle palline (in queste operazioni lavorate con le mani!)
©      Rotolare le palline nello zucchero semolato e lasciarle in frigorifero una notte (o comunque servitele fredde).

Consigli:

©      Al posto del latte, se non ci sono dei bambini, potete mettere anche cognac, magari un po’ diluito J
©      Potete servirli in dei pirottini colorati (io non li avevo!)


Ecco la foto:

Spero vi piaccia!
MiniCuoca91 (& Mamma) J

©      Potete rotolarli anche nel cacao zuccherato o nello zucchero a velo (dipende dai vostri gusti) J

15 commenti:

  1. Ma che belli e particolari, molto originali!!!

    RispondiElimina
  2. Che buoniii! Anch'io li faccio, ma con la crema di marroni!!!

    RispondiElimina
  3. grazie mille per la ricetta, i tartufini sono una vera delizia, io personalmente è la prima volta che li vedo con le castagne e credo siano buonissimi. un bacione

    RispondiElimina
  4. Ma che belli questi tartufini! E poi è una cosa carinissima il fatto che tu abbia cucinato con la tua mamma apposta per riproporre qualcosa della sua "gioventù"... :-)
    Un bacione, a presto!

    GG

    RispondiElimina
  5. buoni questi tartufi... complimenti..

    RispondiElimina
  6. Che carini che sono! Adoro i momenti in cucina con mia mamma, è una cosa molto dolce..e poi vi sono venuti veramente bene! Anche io non adoro le castagne come te ma in questo dolce sono sicura che le apprezzerei anche io. *-*

    RispondiElimina
  7. Grazie anche a tua mamma allora, l'idea di questi tartufini ci ha subito entusiasmato, sono semplicissimi da fare, la dose di zucchero secondo noi, per il nostro gusto, va bene così, li faremo tra domani e domenica
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  8. che buona questa ricetta! Matematica e cucina vanno molto d'accordo ed un dolcetto fa dimenticare le "sudate carte". Io, forse, ho più anni della tua mamma e la cucina mi fa dimenticare la superficialità con la quale molti miei alunni studiano la materia che amo. Buona domenica, Laura

    RispondiElimina
  9. @Artù: Grazie mille!! :)
    @Arianna: mmm devono essere deliziosi anche con la crema di marroni! La prossima volta proverò :)
    @Ele: hihihi allora aspetto notizie! :)
    @Stefania: infatti non sono proprio i tipici tartufini :) ma sono buoni anche per questo ;) baci a presto!
    @Memole: hihih grazie! :)
    @GG: hihih grazie mille :) stare con la mamma è un momento molto dolce per me.. :) baci a presto!
    @Elena: Grazie mille :)
    @Valentina: stare con la mamma e ricordare che le cose che ha fatto anche a lei.. è molto piacevole :) comunque prova, al massimo, visto che anche tu non ami la castagne, trovi chi le mangia (come la mia nonna ;) )
    @Luca&Sabrina: sono contenta e fatemi sapere come sono :) baci
    @Matematicaecucina: eh sì sono proprio d'accordo! Dopo un esame (come quelli di Analisi e Geometria) ci vuole proprio una ricompensa :) purtroppo matematica non viene capita nella maniera giusta.. a me piace veramente tanto ed è un mondo veramente sorprendente. Buona Domenica anche a te :)

    RispondiElimina
  10. Ciao, passo per avvisarti che è pronto il pdf della raccolta "Una gita senza formaggio" a cui hai partecipato qualche mese fa.
    Scusa per il ritardo!!
    Buona domenica!
    Cristina

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.com/2011/11/il-pdf-della-raccolta-senza-formaggio-e.html

    RispondiElimina
  11. Ciao ti invito ad un gioco,passa sul mio blog c'è il post.Spero ti faccia piacere .Baci ops complimenti x i tartufini...

    RispondiElimina
  12. devono essere buonissime e in tema con il periodo .. da provare :)

    RispondiElimina
  13. @Cristina: Ciao! Grazie l'ho scaricato giusto qualche giorno fa :) è veramente bello!!!
    @Lidia: Ehi ciao! Ho visto il post tardi ma ti ringrazio di tutto!!! :)
    @Angela: hihi mi fa piacere se li provi! poi fammi sapere :)

    RispondiElimina

Grazie della visita e, se ti va, lasciami un segno del tuo passaggio, un suggerimento o una critica, espressi sempre con gentilezza.

Thank you for read my post. If you like o don't like my recipe, tell me in a comment :)